icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
Due ingegneri bresciani hanno trasformato una maschera da sub in un respiratore d’emergenza

È l’importante scoperta del team della startup di Brescia Isinnova

Due startupper bresciani, Cristian Fracassi e Alessandro Romaioli, sono riusciti a trasformare delle maschere da snorkeling, di quelle che normalmente si trovano nei negozi di Decathlon, in maschere respiratorie d’emergenza.
Tale modifica è stata realizzata grazie ad una speciale valvola ottenuta con una stampante 3d. I due ingeneri sono riusciti a produrla in soli sette giorni con l’aiuto del loro team. Le maschere si sono dimostrate perfettamente funzionanti, al momento due prototipi vengono utilizzati dall'ospedale di Chiari.
La valvola è stata brevettata ma il file per la sua realizzazione è stato messo a disposizione gratuitamente per chiunque volesse stamparla. “Chiariamo che la nostra iniziativa è totalmente priva di scopo di lucro” - hanno specificato sul loro sito - “Non percepiremo diritti sull’idea del raccordo o né sulla vendita delle maschere Decathlon”

Pubblicato 24.03.2020

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Attualità

Da questa domenica TikTok sarà vietata in America

rds_community_login

Attualità

La Ferrero premia i suoi dipendenti con un bonus di 2.000 euro

rds_community_login

Attualità

Alessandro Del Piero consegna il cibo del suo ristorante alle persone più bisognose di Los Angeles

rds_community_login

Attualità

Il Bonus mobilità slitta a novembre: ecco tutte le informazioni per richiederlo

rds_community_login

Attualità

Torino ridurrà le auto davanti alle scuole: la richiesta di 100 istituti

rds_community_login

Attualità

Il cielo di San Francisco è diventato arancione a causa degli incendi

rolling
×