icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
Emergenza Coronavirus: l’alta moda italiana produrrà 2 milioni di mascherine al giorno

Oltre 180 aziende italiane sono impegnate nella produzione di mascherine chirurgiche e camici per i medici

Sono molte le aziende che stanno riconvertendo le proprie linee produttive per dare un aiuto concreto ai medici al momento in prima linea contro la diffusione del Coronavirus.
Anche il mondo della moda sta facendo la sua parte. A confermarlo è Domenico Arcuri, il commissario per il potenziamento delle infrastrutture ospedaliere necessarie a far fronte all’emergenza. “Centottanta aziende della Camera della Moda si sono messe insieme spontaneamente e produrranno due diversi tipi di mascherine” - ha commentato Arcuri - “Ci dicono che riusciranno a produrne 2 milioni al giorno”.
Molti dei brand più famosi sono già al lavoro nella produzione di materiale destinato al personale sanitario. Gucci, ad esempio, ha annunciato che nei prossimi giorni verranno prodotte 1.100.000 mascherine chirurgiche e 55.000 camici. Il gruppo Prada ha mantenuto operativo un unico stabilimento a Prada Montone, in provincia di Perugia, esclusivamente per questo scopo e fino al 6 aprile prevede consegne giornaliere per un totale di 80.000 camici e 110.000 mascherine.
Il gruppo Calzedonia ha acquistato macchinari speciali per la creazione di una linea semi-automatica e ha riconvertito gli stabilimenti di Avio (TN) e Gissi (CH) che verranno impiegati nella produzione di mascherine e camici.
All’appello hanno risposto anche marchi importanti come Fendi, Ermanno Scervino, H&M, Salvatore Ferragamo, Celine, Serapian, RichemontValentino e molti altri ancora.
Foto: Wikimedia

Pubblicato 25.03.2020

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Attualità

Da questa domenica TikTok sarà vietata in America

rds_community_login

Attualità

La Ferrero premia i suoi dipendenti con un bonus di 2.000 euro

rds_community_login

Attualità

Alessandro Del Piero consegna il cibo del suo ristorante alle persone più bisognose di Los Angeles

rds_community_login

Attualità

Il Bonus mobilità slitta a novembre: ecco tutte le informazioni per richiederlo

rds_community_login

Attualità

Torino ridurrà le auto davanti alle scuole: la richiesta di 100 istituti

rds_community_login

Attualità

Il cielo di San Francisco è diventato arancione a causa degli incendi

rolling
×