icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
I film erotici sono stati d’aiuto durante il lockdown: lo dice una ricerca di Pornhub

Due italiani su dieci hanno considerato i siti per adulti e i film erotici come un aiuto per superare il periodo di lockdown

Pornhub ha indagato su come le abitudini degli italiani siano cambiate durante il lockdown della scorsa primavera. Seguendo una ricerca fatta in Francia dall’Institut Français d'Opinion Publique (IFOP), il popolare sito per adulti ha commissionato all’Istituto Eumetra un’indagine per capire se i suoi contenuti abbiano in qualche modo aiutato le persone in quel momento così complicato.

Sono state intervistate oltre 1200 persone rappresentative della popolazione italiana per genere, età e area geografica. È emerso che a 5 italiani su 10 durante il lockdown hanno sofferto l’impossibilità di avere occasioni di convivialità e di intimità. Agli intervistati sono mancate le feste (81%), i momenti di tenerezza (52%) e il sesso (37%). Quest’ultimo dato è stato riscontrato anche nell’aumento del traffico di Pornhub, i cui accessi giornalieri sono cresciuti del 30%. L’indagine spiega che alcune coppie hanno addirittura fatto frequentato per la prima volta un sito per adulti proprio durante il lockdown.

In conclusione la ricerca ha affermato che due italiani su dieci hanno considerato i siti per adulti e i film erotici come un aiuto per superare il periodo di lockdown. Così ha commentato  il prof. Renato Mannheimer che ha curato la ricerca: “Siamo stati molto contenti di potere realizzare questa ricerca, commissionataci da Pornhub, perché ci ha permesso di esplorare con un approccio rigoroso temi spesso trascurati, ma molto importanti.  Il fatto che metà degli italiani adulti abbia sentito la mancanza di almeno un momento di convivialità e/o di tenerezza e intimità durante il lockdown suggerisce la necessità di tenere conto sempre anche degli aspetti più personali della nostra vita. Speriamo di avere dato un contributo in questo senso”.


Foto: Pornhub, via Instagram

Pubblicato 10.11.2020

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Attualità

Nuovo Dpcm: ecco cosa non potremo fare nelle prossime settimane

rds_community_login

Attualità

Extra Cashback di Natale: ecco come ottenere il rimborso dei pagamenti elettronici

rds_community_login

Attualità

A Natale e il 31 non si potrà uscire dal proprio comune: le misure ipotizzate dal governo

rds_community_login

Attualità

Lotteria degli scontrini: ecco come funziona e come fare la registrazione

rds_community_login

Attualità

Apple: multa da 10 milioni dall'Antitrust per pubblicità ingannevole

rds_community_login

Attualità

Natale: il nuovo dcpm prevede il divieto di spostamenti anche in zona gialla

rolling
×