icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
L'assessore alla Sanità della Puglia: “Il pranzo di Natale sarà al massimo per sei persone'

Le previsioni dell’assessor ealla Sanità della Puglia Pier Luigi Lopalco in vista del Natale

Le nuove misure imposte dall’ultimo DPCM per congelare l’aumento dei contagi da Coronavirus ha anno stabilito quali negozi potranno rimanere aperti al pubblico e chi invece dovrà chiudere. In molti sono chiesti perché i parrucchieri potranno continuare a lavorare a differenza di altre attività simili. Sull’argomento si è espresso l’assessore alla Sanità della Regione Puglia, Pier Luigi Lopalco, che in una recente intervista ha dichiarato: “Negli ultimi tempi ho visto che sembrano più puliti di una sala operatoria: gli operatori usano la mascherina Fpp2 e in alcuni casi anche la visiera che circonda il viso. Quindi il livello di protezione mi sembra  sia garantito”

L’assessore ha ribadito l’importanza di limitare gli spostamenti il più possibile, mantenendo solo quelli per motivi di lavoro o di salute. "In questo periodo è giusto stare a casa, quindi dopo il lavoro non si deve più uscire". - ha detto Lopalco -“Un’ondata pandemica può avere una durata tra le sette e le otto settimane, quindi dobbiamo aspettare"

Lopalco infine ha anche parlato del Natale e la sua visione non è delle più rosee, spiegando che anche a seguito di un miglioramento sarà non sarà possibile passare le feste in un regime di totale normalità e sarà necessario fare ugualmente dei sacrifici. “Nella speranza che a metà dicembre i contagi siano in fase di discesa” - ha concluso - “a Natale la tavola dovrà accogliere al massimo sei, sette persone”


Foto di archivio, via Pixabay

Pubblicato 06.11.2020

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Attualità

Le discoteche riapriranno entro il 10 luglio: ecco le nuove regole

rds_community_login

Attualità

Nicola Tanturli sta bene, il bambino di due anni è stato ritrovato a 2,5 km da casa

rds_community_login

Attualità

Mascherine all’aperto: ecco da quando non saranno più obbligatorie

rds_community_login

Attualità

Cade l’obbligo della mascherina all’aperto: ecco le nuove regole da seguire

rds_community_login

Attualità

La certificazione verde è attiva: ecco come ottenere il QR code e quanto dura

rds_community_login

Attualità

A Christian Eriksen sarà impiantato un defibrillatore: ecco cosa dicono i medici sul ritorno in campo

rolling
×