icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
Fedez lancia una proposta concreta per i lavoratori del mondo dello spettacolo

Fedez ha lanciato una proposta per tutti i lavoratori della musica dal vivo

Fedez ha detto la sua su “Bauli in piazza”, lanciando su Instagram una proposta molto importante. Questa domenica 1.300 persone si sono trovate in Piazza Duomo a Milano come rappresentanza degli oltre 570.000 lavoratori dello spettacolo che, a partire dall’ultimo lockdown, si trovano in gravi difficoltà. La manifestazione ha riscosso l’attenzione delle principali testate italiane, riportando il tema della crisi economica della musica dal vivo al centro dell’attualità.

Fedez ha voluto cogliere l’occasione per rilanciare una proposta già fatta alcuni mesi fa. “Metto sul tavolo una soluzione che ho già proposto nei mesi scorsi, ma probabilmente non è stata ‘vista’” - ha detto Fedez su Instagram - “Utilizzo i miei spazi social per proporre una soluzione pragmatica che noi artisti possiamo attuare e le stesse agenzie di booking possono mettere in atto. Gli artisti di un certo calibro che fanno i palazzetti hanno nel loro contratto una cosa che viene chiamata ‘anticipo minimo garantito’, quindi tutti gli artisti che hanno rimandato i loro tour in qualche modo hanno percepito delle somme di denaro importanti. Io stesso che devo discutere il mio contratto di booking, metto a disposizione il 100% del mio anticipo dai tour per istituire un fondo per aiutare le maestranze della musica italiana.
 
Per Fedez questo potrebbe essere un primo passo concreto per dare una mano a tutti i lavoratori che da tempo sono bloccati a casa senza nessun tipo di aiuto economico. “Se tutti gli artisti mettessero da parte il loro anticipo porteremmo un po’ meno parole e un po’ più di concretezza.” - ha concluso Fedez - “Mi sento di dire lo stesso alle agenzie di booking che non hanno rimborsato i biglietti dei concerti che sono stati rimandati e che un po’ di soldini ce li hanno in cassa. Siccome l’evento fatto in Arena di Verona a settembre purtroppo non ha portato i risultati che ci si aspettava, potremmo unire le forze tutti assieme. Per quanto riguarda le agenzie di booking sarebbe bello se partecipassero anche loro e mi sto un po’ mordendo la lingua. Secondo me è una bella idea e se siamo in tanti viene una figata”.

Pubblicato 13.10.2020

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Cantanti Italiani

L’amore secondo Vasco: l’ultimo post su Instagram è emozionante

rds_community_login

Cantanti Italiani

Ascolta “Vent’anni”, la nuova canzone dei Måneskin

rds_community_login

Cantanti Italiani

I Maneskin vengono censurati da Instagram per il lancio del nuovo singolo: ecco la foto

rds_community_login

Cantanti Italiani

Vasco Rossi spoilera ai fan la sua prossima nuova canzone

rds_community_login

Cantanti Italiani

Arriva in edicola l’album di figurine di Elettra Lamborghini

rds_community_login

Cantanti Italiani

Elettra Lamborghini pubblica un video del suo matrimonio: "pericolo lacrime"

rolling
×