icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
'Stairway to Heaven' dei Led Zeppelin non è stata un plagio

A stabilirlo la Corte d'appello di San Francisco

La lunga diatriba nata intorno all'accusa di plagio di "Stairway to Heaven" si è finalmente conclusa con un categorico: no. La canzone più amata e probabilmente conosciuta dei Led Zeppelin non è un plagio. Lo ha stabilito la Corte d'appello di San Francisco.


Arriva dunque ufficiale la conferma del giudizio reso in prima istanza a Los Angeles nel 2016, il gruppo rock britannico, con il suo successo "Stairway to Heaven" del 1971 non ha copiato la canzone "Taurus" degli Spirit, gruppo californiano famoso negli anni '60.


I querelanti, che chiedevano un risarcimento dai 3 ai 13 milioni di dollari per i propri diritti d'autore, infatti, non sono stati capaci di dimostrare che il loro brano "Taurus" avesse elementi "intrinsecamente simili" all'introduzione di "Stairway to Heaven", oltre i due minuti.


Foto: Instagram; Youtube

Pubblicato 10.03.2020

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Cantanti Stranieri

Compie 28 anni "Why", il primo singolo solista di Annie Lennox

rds_community_login

Cantanti Stranieri

Buon compleanno a "Back for Good" dei Take That: compie 25 anni!

rds_community_login

Cantanti Stranieri

Dua Lipa: domani esce il suo nuovo album “Future Nostalgia”

rds_community_login

Cantanti Stranieri

Britney Spears: "Oops! ... I Did It Again" compie 20 anni!

rds_community_login

Cantanti Stranieri

Coronavirus: nelle copertine degli album rock si rispettano le distanze di sicurezza

rds_community_login

Cantanti Stranieri

Queen: Brian May ci insegna a suonare l'assolo di "Bohemian Rhapsody"

rolling
×