icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
Simple Minds: 'Don't You (Forget About Me)' festeggia 36 anni!

"Don't You (Forget About Me)" è stato pubblicato il 20 febbraio del 1985: in Italia è certificato disco d'oro

La storia di "Don't You (Forget About Me)" è senza dubbio, una storia molto, molto particolare. Brano di assoluto successo, è stato pubblicato il 20 febbraio del 1985 per opera dei Simple Minds, gruppo scozzese che in 40 anni di carriera ha venduto oltre 60 milioni di copie.
Un brano con una storia tutta in salita, dal momento che non è stato scritto dai Simple Minds quanto dal produttore Keith Forsey insieme al chitarrista e compositore di Nina Hagen, Steve Schiff (ambedue, va detto, fan della band).
Il brano fu proposto anche a Bryan Ferry e a Billy Idol (e non soltanto a loro). Declinarono tutti l'offerta. E lo stesso fecero - almeno in un primo momento - i Simple Minds. Ci ripensarono successivamente: il brano fu così inciso in tre ore, dopo però esser stato nuovamente arrangiato dalla band.
"Don't You (Forget About Me)" diventa un grande successo a livello planetario, complice il fatto di essere la colonna sonora del film "The Breakfast Club", di John Hughes: un film emblema del cinema adolescenziale statunitense a tal punto che è stato considerato il film più influente nella Mtv Generation. Il film ha guadagnato oltre 50 milioni di dollari sebbene sia costato soltanto 1 min di dollari.
"Breakfast Club", il trailer del film che ha dato vita a "Don't You (Forget About Me)"

Il brano spinge come un volano il nuovo album dei Simple Minds intitolato "Once Upon a Time" (pubblicato il 21 ottobre 1985) sebbene con contenesse la hit del momento "Don't You (Forget About Me)". In America i Simple Minds sono la band rivelazione, collocandosi al primo posto della classifica, lasciando la band incredula e senza parole.
I Simple Minds - per ammissione di Jim Kerr, frontman della band - erano certi che si trattasse della scommessa di due persone estranee alla band e non credettero all'idea di suonare la canzone di qualcun altro: una canzone sì buona, ma che non era loro. Alla fine la canzone sorprese tutti, tra cui i Simple Minds, che tutto si aspettavano, fuorché un così grande successo per una canzone su cui loro stessi non avrebbero scommesso. Ad oggi "Don't You (Forget About Me)" è il più grande successo della band.

Simple Minds: "Don't You (Forget About Me)" festeggia 36 anni: il videoclip della canzone



Pubblicato 20.02.2021

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Storia della musica

Compie 34 anni il capolavoro degli U2: "The Joshua Tree"

rds_community_login

Storia della musica

"We Are The World": compie 36 anni una delle canzoni più amate di sempre

rds_community_login

Storia della musica

Buon compleanno a “Let it Be”: il capolavoro dei Beatles compie 51 anni

rds_community_login

Storia della musica

Daniele Silvestri: compie 19 anni "Salirò"

rds_community_login

Storia della musica

Compie 16 anni "Mentre tutto scorre" l'album delle meraviglie dei Negramaro

rds_community_login

Storia della musica

"Truly Madly Deeply": compie 24 anni il singolo dei Savage Garden

rolling
×