icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
Dipendenza da smartphone: i segnali per capirlo

Nel peggiore dei casi la dipendenza può sfociare in comportamenti irritabili e può alimentare l'allontanamento dalle attività fisiche

Lo smartphone è diventato per tutti una sorta di estensione di se stessi. Tenersi sempre in contatto, condividere le proprie esperienze o semplicemente sbirciare cosa fanno gli altri sono ormai abitudini comuni. Spesso esagerare però potrebbe causare qualche problema. Alcuni comportamenti sono alla base di un trend diffuso: la dipendenza da device.


Svegliarsi di notte per leggere l'ultima notifica e restare a lungo ad osservare lo schermo è il primo segnale di qualcosa di preoccupante. Le luci dei device sono il nemico numero uno del sonno, capace di alterare il normale flusso di sonno. Avere la tendenza a isolarsi dalla vita social off line, a favore di quella on line è la chiara dimostrazione di una affezione a qualcosa di poco corretto. Spesso questo comportamento si associa alle difficoltà di relazionarsi, lontano dai device o senza di essi.


Nel peggiore dei casi la dipendenza può sfociare in comportamenti irritabili e può alimentare l'allontanamento dalle attività fisiche fino a sfociare in disturbi fisici, laddove ci sia una mancanza prolungata dell'uso dello smartphone.

Pubblicato 31.01.2020

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Viral News

Tornano in vendita le mitiche console Tiger

rds_community_login

Viral News

La Casa di Carta diventa un gioco: in arrivo i puzzle

rds_community_login

Viral News

Le donne con un sedere abbondante sono più intelligenti: lo dice l’Università di Oxford

rds_community_login

Viral News

Questo 62enne ha battuto il record mondiale di planking: ecco quanto ha resistito

rds_community_login

Viral News

Le case troppo pulite provocano l’asma nei bambini: lo dice questo studio

rds_community_login

Viral News

Fare l'amore è il miglior rimedio naturale per combattere l'influenza, lo dice la scienza

rolling
×