icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
I creatori di Uno ribadiscono che non si può rilanciare con +2 e +4: i giocatori si scatenano

È passato un anno ma i giocatori di Uno non hanno ancora accettato il divieto di rilanciare con le carte +2 e +4

A maggio del 2019 i creatori di Uno avevano dato una notizia che aveva lasciato i fan del gioco senza parole. Avevano spiegato su Twitter che le carte speciali +2 e +4 non sono cumulabili e, quando un giocatore ci si trova davanti, non può rilanciare con altri +2 o +4 ma è costretto a pescare e a saltare un turno. La puntualizzazione sulla regola non era stata accolta benissimo dai giocatori e il tweet ai tempi aveva generato diverse polemiche.

Ora, a più di un anno di distanza, pare che i giocatori non abbiano ancora digerito a dovere questo divieto. Pochi giorni fa la regola è stata nuovamente ricordata su Twitter. Il tweet ha ricevuto così tanti commenti negativi che chi gestisce l’account si è trovato costretto a cancellarlo e a ripubblicarlo alcune ore dopo specificando che il messaggio arrivava direttamente dal management del gioco. Niente da fare, i fan di Uno proprio non vogliono accettare la regola. Il nuovo tweet ha già raccolto più di 6.000 commenti.



Foto: Facebook

Pubblicato 13.10.2020

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Viral News

Hanno inventato una moto che va a pancetta di maiale invece che a benzina

rds_community_login

Viral News

Il lavoro dei sogni: 8.000 euro per guardare i video di animali sul web

rds_community_login

Viral News

Amazon Black Friday: sono già online le prime offerte

rds_community_login

Viral News

Case in vendita a un euro: l’iniziativa di Salemi per ripopolare il suo centro storico

rds_community_login

Viral News

WhatsApp sta iniziando a cancellare vecchi messaggi dalle chat

rds_community_login

Viral News

Per Halloween il castello di Dracula apre le sue porte ad un tour virtuale

rolling
×