icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
Pizzaiolo perde il lavoro per essere diventato una star di Tik Tok: ecco perché

A quanto pare i video con quel coltello erano affascinanti ma "pericolosi"

Un giovane pizzaiolo ha unito la sua passione per i social network a quella del suo mestiere ma il connubio non gli ha portato molta fortuna in quest'ultimo ambito. Kieran Burgess, pizzaiolo australiano di 19 anni, ha perso difatti il suo post di lavoro per essere diventato una star di Tik Tok. Il motivo? Nei video il giovane si ritraeva in straordinarie performance in cui maneggiava un pericoloso coltello a lama semicircolare per affettare le sue pizze. Inutile dire che le clip catturavano l'attenzione di sempre più utenti su Tik Tok ma queste sue destrezze sul posto di lavoro non sono piaciute molto all'azienda: per aver violato - con il suo talento - le norme di sicurezza è stato infatti licenziato.


@kieran_burgess

Reply to @loveableducklinga891_rbx here’s your pizza dude, any other requests ##dominos ##fyp ##working ##request

original sound - Kieran Burgess

@kieran_burgess

Reply to @ryan01222 some people don’t have anything better to do hahaha ##dominos ##fyp ##relatable ##working

original sound - Kieran Burgess



Foto: Tik Tok

Pubblicato 13.10.2020

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Viral News

Case in vendita a un euro: l’iniziativa di Salemi per ripopolare il suo centro storico

rds_community_login

Viral News

WhatsApp sta iniziando a cancellare vecchi messaggi dalle chat

rds_community_login

Viral News

Per Halloween il castello di Dracula apre le sue porte ad un tour virtuale

rds_community_login

Viral News

Lindsey Vonn viene attaccata per le foto in costume: la sua risposta è da applausi

rds_community_login

Viral News

Entro il 2038 potrebbe non esserci più cioccolato: lo dice questo studio

rds_community_login

Viral News

La casa de “La Tata” diventa un set Lego: ecco il video

rolling
×